Top menu

Camerino

A pochi chilometri dal Ristorante Le Copertelle, Camerino è una città di grandi tradizioni, deve la sua
fama soprattutto alla signoria dei Da Varano e alla fiorente Università.

Le origini della città sono legate addirittura al periodo neolitico. Rilevante è il ricordo del patto che Camerino strinse nel 309 a.C. con Roma. In seguito la città subì l’assedio dei Goti di Alarico e quindi venne elevata al rango di capoluogo dell’omonima Marca da Carlo Magno.

Fu città Guelfa ed ebbe il suo periodo di splendore con i citati Da Varano, che regnarono per quasi tre secoli. Va ricordato in questa città nacquero i pittori Arcangelo di Cola, Giovanni Boccati e Girolamo di Giovanni.

Da segnalare la visita alla Rocca dalla quale è possibile osservare un amplissimo panorama sui Monti Sibillini. Nella piazza Cavour sorgono il Duomo, il Palazzo Arcivescovile e il Palazzo Ducale.

Non meno interessante è la Chiesa di San Francesco, romano-gotica, dove sono state conservate le raccolte del Museo Civico e della Pinacoteca.

Consigliabile infine un giro panoramico intorno alla cinta muraria della città.

Sito Comune di Camerino

10 Eccellente, Valutazione ottenuta da 162 recensioni

“Ottima trattoria il titolare Fausto è una persona cordiale è disponibile sotto ogni punto di vista in specialmodo sule pietanze preparate sapientemente da sua moglie porzioni abbondanti offerta ampia di prodotti del territorio Lo consiglio vivamente”

Alberto Fiore